l Ministero ha emanato il 6 marzo una nota in cui fa il punto su alcune delle problematiche emerse con la sospensione delle attività didattiche